IMPRESE

Aperto fino al 20 febbraio il bando 'Insieme facciamo un'impresa'. Il Comune dà contributi alle aziende tramite il crowdfunding

Micciche'

C'è tempo fino al prossimo 20 febbraio per partecipare al bando del progetto 'Insieme facciamo un'impresa' realizzato dal Comune  in collaborazione con la piattaforma di crowdfunding Eppela e la Unicoop Firenze,  per il co-finanziamento da parte del Comune di quelle idee imprenditoriali che riscuotono successo, ottenendo contributi economici dal popolo del web. Read more »

off

Parco scientifico:ecco il bando per la concessione di spazi ad imprese per lo sviluppo di progetti di ricerca e imprenditoriali

parco scientifico

Il Parco scientifico di Capannori a Segromigno in Monte apre le porte alle imprese e ai soggetti che intendono sviluppare progetti imprenditoriali o di ricerca sinergici con le sue attività, ovvero negli ambiti dell’economia circolare e dei nuovi materiali. Read more »

off

Il Comune di Capannori utilizza il crowdfunding per dare contributi alle imprese. Lo fa con Eppela e Unicoop

conferenza stampa

Se innovare è la strada perché un’azienda diventi o resti competitiva sul mercato, la pubblica amministrazione deve inventare nuove forme di supporto e finanziamento per le future o già esistenti imprese. Questa è la visione dell’amministrazione guidata dal sindaco Luca Menesini, che scommette sulla creatività di chi vuole realizzare nuova impresa o di imprese già esistenti, e fornisce loro un nuovo canale di accesso – il crowdfunding – per avere contributi a fondo perduto da parte dell’Ente locale. Read more »

off

Crediti agevolati alle imprese: il Comune sigla la convenzione con la Cassa di Risparmio di Lucca e la Banca Del Monte di Lucca

Il tavolo della firma

Siglata stamani (martedì) nella sede comunale di Piazza Aldo Moro tra il Comune, la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa, Livorno (Gruppo Banco Popolare) e la Banca del Monte di Lucca (Gruppo Carige) la convenzione relativa ai crediti agevolati alle piccole e medie imprese del territorio sotto forma di contributo in conto interessi. Grazie a questo accordo il Comune può così mettere in campo una misura anti crisi importante per sostenere concretamente l’economia e il lavoro in un momento particolarmente difficile. Read more »

off

"Una dote per un lavoro": già alcune le aziende interessate ad accedere all'incentivo fino a 5 mila euro

Una stretta di mano

Sta riscuotendo consensi l’iniziativa “Una dote per un lavoro” promossa dall’amministrazione comunale a sostegno dell’occupazione che prevede incentivi da un minimo di 1.000 a un massimo di 5.000 euro alle piccole e medie imprese che assumono lavoratori inocuppati o disoccupati. Sono già alcune le aziende di Capannori e dei territori limitrofi che si sono rivolte agli uffici di piazza Aldo Moro per ottenere informazioni o consultare l’elenco dei 126 cittadini capannoresi iscritti all’Albo dei lavoratori. Read more »

off

Linux day 2012 Capannori: sabato 27 ottobre ad Artémisia si parla dei vantaggi del software libero per cittadini e imprese

Il logo della manifestazione

Una risposta alla crisi e un aiuto alle piccole e medie imprese e ai cittadini per l’abbattimento dei costi può arrivare dall’impiego del software libero, per il quale non si deve pagare una licenza d’uso, e dall’hardware libero, cioè quei componenti realizzati grazie a progetti aperti a tutti. Read more »

off

Il Comune 'fotografa' le attività produttve del territorio.Dati on line entro il 2011

Quante sono le imprese e i lavoratori del settore cartario capannorese? Quante sono le attività “in rosa” oppure quelle gestite da stranieri? Come è cambiato il turismo nel territorio durante gli ultimi 10 anno? Sono queste alcune delle domande a cui darà risposta uno studio che l’amministrazione comunale sta realizzando. Si tratta di una fotografia esatta delle attività produttive capannoresi, che servirà a realizzare politiche mirate nel settore. Read more »

A Capannori cresce il numero delle nuove imprese

Prodotti agricoli in venditaSegno positivo per le imprese capannoresi negli ultimi tre anni. Dal 2008 al 2010 il numero delle attività presenti sul territorio comunale è aumentato dello 0,75%. Un dato in controtendenza rispetto alla provincia di Lucca, dove si è registrata una flessione dello 0,2%. Read more »

Il Comune fa accordi con le banche per far riscuotere le aziende fornitrici in tempi rapidi

Accordi con la Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno e con la Monte dei Paschi di Siena per assicurare alle ditte che forniscono servizi al Comune di riscuotere – per tutto il 2010 – a termine di un lavoro, senza dover attendere i tempi dell’ente resi lunghissimi dal rispetto del patto di stabilità. E’ questa una delle azioni realizzata dalla giunta Del Ghingaro per aiutare il sistema imprenditoriale a far fronte alle difficoltà causate dalla crisi e impedire soluzioni come il licenziamento o la cassa integrazione per alcuni dipendenti.

Liquidità in tempi più rapidi ai fornitori del Comune grazie ad un accordo con il Monte dei Paschi di Siena

I rappresentanti del Comune e di Mps davanti al labaro del Comune di CapannoriPer le aziende fornitrici del Comune di Capannori sarà più semplice ottenere i pagamenti per i lavori svolti. Riceveranno, infatti, il saldo delle loro spettanze in tempi brevi e certi. Finora, infatti, nonostante l’ente avesse la disponibilità nelle proprie casse, non poteva pagare i propri fornitori a causa dei vincoli del Patto di stabilità.
Condividi contenuti

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy