Archivio notizie in primo piano

Mezzo milione di euro. A tanto ammonta la cifra che la Provincia di Lucca ha assegnato al Comune di Capannori per realizzare opere nel settore della cultura e del turismo.
Capannori consolida il primato della raccolta differenziata dei rifiuti nell'Ato Toscana Costa, che comprende le province di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno.
Capannori, Comune virtuoso, continua a far parlare di sé in ambito nazionale. Il quotidiano “Corriere della Sera” in edicola oggi (sabato 16)  dedica un servizio al distretto cartario di Capannori, sottolineando il primato delle industrie del settore.
Tanti cittadini hanno partecipato oggi pomeriggio (venerdì 15 gennaio) nell'atrio del palazzo comunale al taglio del nastro della mostra 'Cuori pensanti' evento di apertura della manifestazione dedicata al 'Giorno della Memoria 2010' promossa dal Comune in collaborazione con Osservatorio per la Pace, Forum Giovani, Provincia di Lucca, Anpi, Arci.
Capannori continua ad attrarre nuovi residenti, attestandosi come uno dei Comuni della provincia con il più alto tasso di crescita degli abitanti. Oggi la popolazione (dato aggiornato al 31 dicembre 2009) è pari a 45.889, contro i 45.570 abitanti del 2008 (sempre riferito al 31 dicembre). Nel 2007 i residenti, invece, erano 45.356, nel 2006 si attestavano a 44.750, mentre nel 2005 la cifra era pari a 42.943.
Le nuove tecnologie a basso impatto ambientale e ad alta efficienza energetica saranno introdotte anche nei cimiteri. Pannelli fovotoltaici e luci a led faranno presto la loro comparsa. Buone notizie anche per le tariffe dell’illuminazione votiva: saranno bloccate per i prossimi 5 anni.
Tra poche settimane, sulla scia del successo del distributore di latte alla spina di Lammari, nella zona del Compitese e precisamente nel archeggio della scuola media di S.Leonardo in Treponzio, aprirà un secondo punto automatico di erogazione di latte crudo. Ad alimentarlo sarà un produttore locale in possesso delle necessarie certificazioni.
L’osservatorio astronomico del Comune di Capannori aprirà al pubblico nelle prossime settimane ma dalla sua postazione a Vorno, dove già si trova il telescopio, si è compiuta un’importante scoperta riguardante una stella. E’ stato individuato un ritardo nella recente eclisse di Epsilon Aurigae, corpo celeste che da due secoli richiama l’attenzione degli esperti.
Dal 1° gennaio 2010 è possibile sposarsi in Municipio anche il sabato pomeriggio. Lo stabilisce una delibera recentemente approvata dalla giunta, con la quale si vuole ampliare il ventaglio di possibilità nella scelta del giorno in cui è possibile unirsi in matrimonio nella sede comunale di Piazza Aldo Moro.
Il piano triennale dei lavori pubblici con le opere previste nel settore dell'edilizia scolastica e della strade e dei parcheggi, nonché l'affidamento alle associazioni della gestione delle aree verdi sono due degli argomenti principali di cui l'assessore ai lavori pubblici, Claudio Ghilardi, nel corso della trasmissione "Capannori Informa" andata in onda martedì 22 dicembre 2009 sull'emitte
Inizierà a fine gennaio l’attività della sala prove musicali che l’amministrazione comunale sta realizzando nel Centro Giovani di Santa Margherita con un investimento di 70 mila euro. Grazie a questa struttura le band del territorio avranno a disposizione uno spazio in cui poter accrescere le proprie capacità.
Via libera per il progetto definitivo del secondo lotto dei lavori alla cittadella della cultura a Tassignano. La giunta Del Ghingaro, infatti, ha approvato e finanziato l'intervento per una spesa di 359.000 euro.
Varato con un'ordinanza sindacale il calendario delle aperture e chiusure per il 2010 per tutte le attività di commercio al dettaglio in sede fissa del settore alimentare e non alimentare.
La realizzazione della Cittadella della cultura al Mattaccio di Tassignano, la riqualificazione dell'ex Supercinema di Capannori e della sede dell'ex circoscrizione di San Leonardo in Treponzio sono alcuni degli argomenti che sono statati trattati dall'assessore all'urbanistica e al patrimonio, Gabriele Bove, nel corso della trasmissione "Capannori Informa" andata in onda martedì 15 dicembre sull'emitt
Aumento della spesa sociale di oltre il 5% per il 2010, circa 80 mila euro per progetti di contrasto alla povertà, innalzamento della soglia di esenzione per usufruire delle agevolazioni per la Tia e per le tariffe di acquedotto, fognature, gas e riscaldamento, aumento delle misure anticrisi per le famiglie e le imprese.
Due milioni e mezzo di euro. E’ la cifra che l’amministrazione comunale investirà nel 2010 per le scuole del territorio, dai nido alle medie. Molti gli ambiti di intervento, tra cui il secondo lotto della costruzione di un nuovo edificio, alcuni ampliamenti, l’eliminazione di barriere architettoniche, la messa in sicurezza delle strutture e la manutenzione straordinaria.
Le politiche giovanili, il Forum giovani, l'Informagiovani, il progetto Tutor e la sala prove musicali di prossima apertura sono stati i principali argomenti della trasmissione andata in onda sull'emittente televisiva "Noi tv" e che ha visto protagonista l'assessore Lara Pizza. Il video Prima parte
Ultimati i lavori di sistemazione è stata inaugurata stamani (venerdì) la nuova sala di consultazione dell'archivio storico comunale che da oggi è sistemata in locali più ampi e confortevoli rispetto al passato, collocati nel seminterrato della sede comunale vicino all'ingresso della sala consiliare.
Cresce il numero delle famiglie che beneficiano delle agevolazioni tariffarie per acqua, fognature, luce, gas e rifiuti. Quest’anno il loro numero è pari a 525, con un aumento di quasi il 15% rispetto al 2008, quando furono 463.
Un milione e duecentomila euro. A tanto ammonta la cifra che l’amministrazione comunale investirà nei prossimi tre anni per i campi sportivi, le palestre e altri impianti. Soldi, questi, che saranno spesi per riqualificare le strutture, in modo da renderle più fruibili per i cittadini.

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy