Archivio notizie in primo piano

Banconote di euro
Oltre 100.000 euro la cifra impegnata dall’amministrazione comunale di Capannori per far fronte, con misure straordinarie, alla delicata congiuntura economica che sta vivendo il Paese.Il sindaco Giorgio Del Ghingaro, infatti, ha voluto adottare nuovi provvedimenti per l’anno in corso, per sostenere il reddito delle fasce deboli e delle famiglie che, a causa di questo particolare momento storico, stanno per la prima volta faticando a sbarcare il lunario ogni mese.
Il sindaco, Giorgio Del Ghingaro
E’ difficile tacere di fronte al dibattito che si sta sviluppando intorno agli immobili di Campo di Marte, soprattutto perché, ancora una volta, alcuni esponenti del centrodestra lucchese vorrebbero far credere ai cittadini che la Regione sta cercando di ledere la podestà del Comune sulla destinazione d’uso dell’edificio ospedaliero, quando invece la legge prevede che l’ente regionale chieda alle amministrazioni comunali di avanzare le proposte di riutilizzo.
Il sindaco Giorgio Del Ghingaro prenderà parte al tavolo di confronto sul futuro della Ciet di Marlia. Anzi, il primo cittadino di Capannori, stamani (giovedì 9) in visita ai quarantacinque lavoratori che da giorni stanno facendo il blocco delle attività perché senza stipendio da cinque mesi e con prospettive precarie per il futuro, ha dato la disponibilità dell’amministrazione a ospitare, in municipio, l’incontro.A illustrare la situazione in cui imperversano i lavoratori è stato il rappresentante della Fiom-Cgil Lamberto Pocai, che segue con attenzione la vicenda dell’azienda.
Il sindaco di Mirabello Monferrato, comune in provincia di Alessandria, Luca Gioanola, insieme al vice sindaco Edoardo Lino Firmarco, nei giorni scorsi hanno fatto visita a Capannori per conoscere da vicino alcune buone pratiche in materia ambientale portate avanti dall’amministrazione comunale.  Tra queste la compostiera installata vicino alla mensa comunale in grado di trasformare in poche settimane gli scarti organici in compost da utilizzare in agricoltura, e il centro del riuso di Lammari.
La zona della Gherardesca
Nei due specchi lacustri della Gherardesca a Castelvecchio di Compito sono stati contati quasi 3.000 uccelli tra anatre, appartenenti anche a specie rare, svassi e folaghe. La zona ospita anche un 'dormitorio' di ardeidi e aironi, dove di sera si concentrano circa 300 tra aironi bianchi maggiori, garzette, aironi guardabuoi e cormorani.
Del Ghingaro parla al microfono, accanto a lui Ercolini
Capannori sempre più “capitale” dei “Rifiuti zero”. Avrà sede in Comune l’Associazione nazionale delle comunità Rifiuti Zero, la cui costituzione è sempre più vicina. L’organismo avrà il compito di promuovere attività mirate ad attuare politiche di gestione e prevenzione basate su riduzione, riuso e riciclo e  all’utilizzo delle energie rinnovabili, dell’edilizia sostenibile e della valorizzazione della filiera corta. Inoltre si occuperà della promozione di campagne di sensibilizzazione e di informazione sulle buone pratiche ambientali e la valorizzazione delle esperienze virtuose.
Dal prossimo 11 febbraio la farmacia di Marlia situata sul Viale Europa sarà aperta con orario continuativo 24 ore su 24. Una novità per Capannori, poiché finora nessuna farmacia del territorio fornisce un servizio no stop.
Promuovere il benessere tra i giovani, attraverso la loro capacità di fare scelte consapevoli, in particolare nell’ambito dell’uso dell’alcool.E’ questo lo scopo del progetto “Ditestamia” realizzato dal Comune di Capannori, dal settore dell’Educazione e Promozione della Salute dell’Azienda USL 2 di Lucca e dall’associazione “Ditestamia health promoting guys”, in collaborazione con il Ser.T di Viareggio, che ha il coordinamento del progetto regionale “Divertimento sicuro”.
La variante parziale normativa e cartografica al regolamento urbanistico varata dall’amministrazione Del Ghingaro è adesso operativa. Ieri (mercoledì) è, infatti, stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana (Burt).
Gli esercizi commerciali di vicinato alimentari e non alimentari a Capannori alla data del 31 dicembre 2011 sono 417. Lo dicono le statistiche economiche elaborate dal servizio Suap del Comune.  Di questi, 290 sono negozi che vendono generi non alimentari, 95 negozi che vendono generi alimentari e 32 di generi misti. Inoltre, 53 negozi vendono materiale elettronico, 22 attuano forme speciali di vendita e 24 sono distributori automatici. Le strutture di medie e grandi dimensioni sono in tutto 35 di cui 29 non alimentari e 6 miste.
Un segnale di pericolo
Ghiaccio: in queste ore i mezzi spargisale sono in azione sulle strade a maggiore criticità. Ieri sera la salatura ha interessato la viabilità collinare.In caso di necessità i cittadini possono contattare la centrale operativa della polizia municipale: 0583/429060.In caso di necessità i cittadini possono mettersi in contatto con la centrale operativa della polizia municipale: 0583/429060 oppure con la reperibilità tecnica: 348/3851251. Aggiornamenti costanti su questa paginaUltimo aggiornamento: ore 9.35 del 15 febbraio 2012 Notizie del 15 febbraio...
Sono entrati nel vivo i lavori di sistemazione della frana in via della Chiesa nella frazione di Pieve di Compito. Gli operai da alcuni giorni hanno iniziato le opere di consolidamento del versante, a cui seguiranno quelle per la realizzazione di una palificata. Una volta terminati i lavori, la strada che porta al cimitero, interrotta da diverso tempo in seguito a un’ondata di maltempo, sarà riaperta al transito dei mezzi. Proprio stamani (lunedì) il vice sindaco Luca Menesini si è recato sul posto per vedere lo stato di avanzamento del cantiere.L’opera viene realizzata in un unico lotto...
Gremita, ieri sera (venerdì), la chiesa parrocchiale di Pieve di San Paolo in occasione della presentazione del  volume pubblicato dal Comune di Capannori per i tipi di PubliEd, ’Capannori, le pievi, le comunità, il territorio’.
Riduzione dal 4,3 per mille al 4 per mille dell’imposta municipale propria (IMP) sulla prima casa, con possibilità di un ulteriore abbattimento per ogni figlio a carico. Un’aliquota agevolata al 9,6 per mille per i fabbricati strumentali per i laboratori artigianali e le industrie e del 2 per mille per quelli agricoli.
Sono stati gli studenti di alcune classi quinte del liceo scientifico ‘Majorana’ di Capannori i veri protagonisti del consiglio comunale svoltosi stamani ad ’Artè’ in occasione del ‘Giorno della Memoria’,  dedicato in particolare al tema dello sterminio dei disabili nei campi di concentramento nazisti.
Il 10% delle strutture extralberghiere della provincia di Lucca sono a Capannori. A livello provinciale infatti le strutture extralberghiere sono 722 e quelli situate a Capannori 72. Di queste 25 sono agriturismi, 9 case per ferie, 36 alloggi privati in affitto e 1 residenze storiche.
Nel 2011  è aumentato del 50 per cento  il numero di impianti fotovoltaici a Capannori. Un vero e proprio boom che fa schizzare verso l'alto l'energia prodotta dal sole.Sono infatti arrivati a 293 gli impianti fotovoltaici installati sul territorio capannorese (erano poco più di 200 a fine 2010) con una potenza installata che è triplicata passando dai 1.326 kw del 2010 ai  5.214 kw del 2011.
Tempi più rapidi e meno burocrazia per chi intende aprire, ristrutturare, convertire o trasferire un’impresa a Capannori. E’ questo l’obiettivo del nuovo regolamento per la semplificazione amministrativa delle attività produttive che il consiglio comunale ha approvato all’unanimità nella seduta di giovedì scorso. Il documento stabilisce le competenze e le procedure che devono essere adottate dallo sportello unico attività produttive (Suap) per rendere più snelle le procedure.
Via della Madonnina a Lunata diventerà una strada a misura di pedoni e di ciclisti. Questo sarà possibile grazie ai lavori di riqualificazione a cui l’amministrazione comunale darà avvio a metà febbraio con un investimento di 350 mila euro. La gara per l’affidamento delle opere è già stata espletata e il cantiere aprirà tra circa un mese secondo i tempi  del normale iter burocratico per chiudere entro 6 mesi.
Oltre 200 famiglie delle frazioni di Carraia, Santa Margherita e Pieve San Paolo saranno raggiunte della rete idrica. L’amministrazione comunale, in due lotti funzionali che saranno messi in cantiere nel 2012 e nel 2013, realizzerà una nuova estensione dell’acquedotto che seguirà la direttrice principale della via Sarzanese – Valdera dalla zona del Pip di Carraia fino a quella della chiesa di Pieve San Paolo.

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy