Versione adatta alla stampa

Casa della salute - Per chi e come lo facciamo

Residenza sanitaria assistita

L’ospitalità a tempo determinato o indeterminato è rivolta prevalentemente a cittadini capannoresi ultrasessantacinquenni che non sono in grado di provvedere autonomamente all’organizzazione della propria vita.

Compatibilmente con la graduatoria dei servizi sociali del Comune di Capannori, siamo aperti anche alle richieste dei comuni appartenenti alla USL2 sprovvisti di strutture di ospitalità, e a richieste di privati, paganti l’intera retta.

Sono previsti anche cinque posti per ricoveri temporanei “di sollievo”, della durata di massimo 2 mesi non rinnovabili, gestiti dal Punto Unico Accessi dell’ASL di Lucca.


La stanza della riabilitazioneAl momento dell’ingresso, l’unità operativa interna, (Capo Reparto e Assistente Sociale). in base ad un iter valutativo multiprofessionale, individuerà idoneo percorso di intervento socio assistenziale formalizzato nel “piano di salute personalizzato”.


L’ammissione in struttura si perfeziona con la sottoscrizione del contratto di assistenza che impegna reciprocamente Casa Gori per le finalità di istituto e l’ospite, con  familiari e care giver, per tutti gli aspetti economici e socioassistenziali: ciò per garantire un coinvolgimento attivo nel processo di aiuto, oltre che nella parte amministrativo-contabile.

La struttura

La RSA è costituita da tre nuclei, per un totale di n. 66 posti.

  • Nucleo A: dedicato a ospiti con disabilità prevalentemente di natura motoria
     
  • Nucleo B: dedicato a ospiti con disabilità prevalentemente di natura cognitivo – comportamentale
     
  • Nucleo C dedicato a ospiti parzialmente autosufficienti.

 

 


Centro diurno "Il Melograno"

L’ospitalità è organizzata per rispondere ai bisogni assistenziali, riabilitativi, di socializzazione di persone anziane prevalentemente non autosufficienti e adulti inabili. A tale fine vengono predisposti piani assistenziali individualizzati nella prospettiva  della valorizzazione delle capacità residue e del possibile recupero funzionale e sociale, tenendo conto del progetto proposto dall’Unità di Valutazione Multidimensionale territoriale (U.V.M).

La struttura

Il Centro può accogliere un massimo di 20 ospiti al giorno di cui, attualmente:

  • 5 autosufficienti
     
  • 15 non autosufficienti

La struttura è aperta dal lunedì al venerdì in orario 9 – 18.

 

 

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy