Versione adatta alla stampa

8 marzo a Capannori:inaugurata la mostra 'Ritratti l'evoluzione del ritratto fotografico nell'immaginario collettivo e affettivo

Inaugurazione

Doppia iniziativa stamani (giovedì) nell'atrio della sede comunale in occasione dell'8 marzo. Accanto all'inaugurazione della mostra fotografica "Ritratti, l'evoluzione del ritratto fotografico nell'immaginario collettivo e affettivo" la presentazione del video  #Ioticredo. La mostra, che resterà aperta fino al 23 marzo,  nasce dal percorso laboratoriale di educazione all'immagine svolto dalla Commissione Pari Opportunità di Capannori attraverso il 'Progetto Educare alle relazioni di genere' con le classi Terza A e Terza B della scuola primaria di secondo grado di Capannori  in collaborazione con la fotografa Serena Sgammini e l'Associazione Ponte.


Obiettivo  aiutare i ragazzi a riflettere sugli stereotipi che i mezzi di comunicazione ci impongono, aiutarli a sviluppare un pensiero critico per arginare il fenomeno del cyberbullismo e renderli più consapevoli riguardo all'utilizzo dei social e della propria immagine. Frutto di tale percorso è la realizzazione da parte di tutti i ragazzi partecipanti di un loro ritratto con un oggetto che li rappresenti esposto nella mostra accanto ad alcune ritratti d'epoca messi a disposizione dall'associazione Ponte.  All'inaugurazione dell'esposizione hanno preso parte, tra gli altri,  la vice sindaca Silvia Amadei, l'assessore alla scuola Francesco Cecchetti,  la presidente della Commissione Pari Opportunità Enza Cicalini con la vice presidente Maddalena Ferro,  la vice  dirigente dell'istituto Comprensivo di Capannori, Francesca Bini  con le insegnanti Eleonora Bonani e Silvia Biagini, Sebastiano Micheli dell'associazione Ponte, la fotografa Serena Sgammini.


Il video #Io ti credo  realizzato nell'ambito dell'omonima campagna promossa dalla Rete Nazionale dei Centri Antiviolenza D.i.Re, un documento formato da 14 frasi declinate sul tema della credibilità delle donne che subiscono violenza, vede protagonisti varie persone tra cui cittadini e rappresentanti delle istituzioni che testimoniano l'adesione al documento.   Il video è promosso dal Centro Antiviolenza 'Luna' di Lucca e vede l'adesione della Provincia di Lucca, dei Comuni di Capannori, Lucca, Porcari, Castelnuovo Garfagnana, Gallicano, Borgo a Mozzano, delle Commissioni Pari opportunità  di Capannori Provincia di Lucca, Comuni di Barga e Castelnuovo Garfagnana, dell'Azienda USL Toscana Nord Ovest, delle associazioni femminili La Città delle Donne, Non ti scordar di te, Centro Donna, Progetto Donna, Cgil e Uil Lucca e le associazioni Maschile Plurale di Lucca  e Sportello Uomini maltrattanti (SAM) Lucca. Il video sarà proiettato prima dei film in programma  ad Artè nel prossimo  fine settimana.

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy