Versione adatta alla stampa

Sarà conclusa entro pochi giorni la rotatoria tra via dei Bocchi e via don Emilio Angeli

sopralluogo

Si concluderanno entro pochi giorni i lavori per la realizzazione della rotatoria a Segromigno in Piano tra via dei Bocchi e via Don Emilio Angeli. 
Per verificare l'andamento dell'opera e velocizzare il termine dei lavori questa mattina l'assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni insieme al consigliere comunale de 'I Moderati' Elio Cesari ha compiuto un sopralluogo alla rotonda che sostituisce il semaforo che precedentemente regolava l'incrocio.


Per concludere i  lavori  l'azienda sta ultimando i cordoli spartitraffico e la segnaletica orizzontale e verticale. La presenza della segnaletica certamente aiuterà gli automobilisti a  percepire meglio la presenza della nuova rotatoria riducendo la velocità d' ingresso e aumentando la sicurezza. Durante la fase di realizzazione dell'opera a fronte dei normali controlli effettuati dal Comune è emersa una piccola difformità prontamente corretta dalla ditta incaricata dei lavori senza  alcun costo aggiuntivo per l'ente.  
In seguito al sopralluogo l'assessore Bandoni ha dato indicazione agli uffici comunali di verificare la possibilità di realizzare attraversamenti pedonali rialzati quali elementi dissuasori della velocità ed eventuali altri accorgimenti per garantire la sicurezza.

“E' sicuramente necessario del tempo affinché gli automobilisti si abituino a questa nuova  mobilità e quindi ad utilizzare la rotatoria realizzata al posto del semaforo per migliorare l'andamento della circolazione in prossimità di questo transitato incrocio - afferma l'assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Da parte nostra monitoreremo costantemente il recepimento di questa nuova opera da parte degli utenti   e siamo già al lavoro per mettere in campo tutti gli accorgimenti necessari a garantire la sicurezza  sia durante il giorno che nelle ore notturne”.   


La rotatoria di Segromigno in Piano   è  una cosiddetta “mini-rotatoria” caratterizzata da un diametro esterno di 18 metri. L’isola centrale è costruita con cordoli perimetrali in calcestruzzo prefabbricato e la parte interna in calcestruzzo armato. Gli stessi materiali sono stati utilizzati per i quattro piccoli cordoli spartitraffico. In corrispondenza di questi, per separare in maniera più adeguata i flussi di traffico, sono presenti tratti di cordolo in gomma.
 

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy