Versione adatta alla stampa

I bambini colorano le scuole con i murales

murales scuola Massa Macinaia

Scuole più vive e colorate a Capannori. In quattro primarie del territorio,  Capannori, Massa Macinaia, Colle di Compito e San Ginese di Compito, bambine e bambini sono diventati dei veri e propri artisti. Sulle pareti esterne hanno realizzato dei murales che raffigurano i quattro elementi: terra, aria, fuoco e acqua. Le opere sono state dipinte nell’ambito del laboratorio “Ricoloriamo il mondo – Murales art” realizzato nell’ambito della “Vetrina scolastica” del Comune di Capannori dall’associazione culturale Inarte.


“Un progetto artistico dall’alto valore, che ha reso protagonisti gli alunni – spiega la vice sindaco Lara Pizza -. Lo stare insieme lavorando per un obiettivo comune, l’imparare come si realizza un murale e l’uso dei colori quale forma di espressività sono elementi dall’alta valenza formativa. Accanto a questo le bambine e i bambini sono stati responsabilizzati, perché hanno dipinto opere che rimarranno per lungo tempo ben visibili dai cittadini. Tutti i murales sono belli e ben riusciti: complimenti agli ‘artisti’, all’associazione Inarte per la preziosa opera di formazione e ai docenti per aver compreso l’importanza di questo progetto. È merito di un consolidato rapporto tra scuola, amministrazione e comunità se raggiungiamo risultati come questi”.


Ieri (venerdì) le opere sono state inaugurate a Massa Macinaia, Colle di Compito e Capannori. Il taglio del nastro è coinciso con l’ultimo giorno di scuola, quindi per gli alunni è stata una vera e propria festa. Erano presenti agli eventi il vice sindaco Lara Pizza, la consigliera comunale Piera Marchetti, i dirigenti scolastici Carla Reggianini per l’istituto comprensivo di San Leonardo in Treponzio e Tina Centoni per quello di Capannori, oltre a Viviane Tommasi, vice dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di San Leonardo in Treponzio e, per l’associazione Inarte, Arianna Luporini, Nicola Pellicci e Lisa Carrara. L’inaugurazione del murale di San Ginese di Compito, invece, è avvenuta nei giorni scorsi.


Il laboratorio “Ricoloriamo il mondo – Murales art” ha preso il via a gennaio e ha visto lezioni teoriche e pratiche da parte dell’associazione Inarte. Il dipinto finale è stata quindi la conclusione di un percorso nel quale bambine e bambini hanno appreso le tecniche e sono stati stimolati ad esprimersi utilizzando questa forma d’arte.
La realizzazione di questo progetto è stata resa possibile anche grazie al contributo del colorificio ALFACOLOR s.r.l. di Alfredo Fava. L’azienda ha donato all'associazione il materiale necessario per i laboratori creativi, nello specifico colori e pennelli per la realizzazione dei murales.


La giornata di ieri (venerdì) è stata particolarmente ricca di eventi alla primaria di Massa Macinaia. Nel giardino della scuola è infatti stato inaugurato anche il “Giardino verticale”, con cui gli alunni hanno vinto il premio locale scuole primarie “Ikea at home. Campioni di sostenibilità”, che contiene piante rosmarino, lavanda, fragole, timo e altre piante. Festa inoltre per l’inaugurazione di una panchina realizzata con materiali di recupero e dipinta dagli alunni e per l’apertura dell’aiuola dell’aiuola d’autunno del progetto “aiuole stagionali”. Anch’essa è stata realizzata dalle bambine e dai bambini e contiene piante spontanee del territorio, come felce, timo e niepitella.

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy