Versione adatta alla stampa

Progetti di innovazione urbana (PIU). Materiali

Una veduta di Capannori

La Regione Toscana mette a disposizione, tramite un bando in scadenza il 30 dicembre 2015, oltre 46 milioni di euro ai Comuni che intendono realizzare interventi volti a innovare l'ambiente urbano e a riqualificare gli edifici pubblici. Questi devono essere coordinati, integrati e finalizzati al miglioramento dei servizi educativi e sociali, dei luoghi della cultura, della mobilità urbana, dell'efficienza energetica e dell'illuminazione pubblica.

Si tratta di obiettivi che hanno una centralità nel programma di governo del sindaco Luca Menesini. Per questo l'amministrazione comunale nel 2015 ha avviato un processo partecipativo durante il quale cittadini, associazioni e tutta la comunità hanno indicato una serie di azioni e ambiti di intervento ritenuti da loro prioritari per ricucire il tessuto urbanistico e sociale del territorio.

Quanto emerso negli incontri è stato anche alla base degli indirizzi progettuali per la redazione del concorso di idee Capannori città – Una comunità quaranta paesi in corso di svolgimento.

Il percorso partecipativo è anche il punto di partenza e modello di governance per la stesura del progetto PIU che il Comune di Capannori presenterà alla Regione e del quale si mettono a disposizione i documenti intermedi che saranno oggetto della fase finale di concertazione e di consenso partecipato:

 

Ultimo aggiornamento: 16 dicembre 2015

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy