Versione adatta alla stampa

Museo Athena

Il taglio del nastro dell'edificio ligneo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

Inaugurato ad Athena l'Edificio ligneo del Frizzone

 

Eventi:

 

 

Il logo di AthenaAthena è il museo archeologico ed etnografico di Capannori, con sezioni dedicate all'esploratore Carlo Piaggia e alla civiltà contadina. E' situato all'interno di un palazzo storico di 500 metri quadrati dislocato su tre piani nel centro di Capannori sul tracciato della via Francigena. E' aperto dal 2014 grazie all'impegno economico del Comune, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

Le sezioni di Athena sono così suddivise:

 

 

 

Piano terra

L'edificio ligneo del Frizzone

Edificio ligneo del Frizzone

Rinvenuto durante le campagne di scavi in occasione della costruzione del nuovo casello autostradale di Capannori, si cartatterizza per il perfetto stato di conservazione nella parte interrata.

Ha struttura quadrangolare di 4,5 x 3,5 metri costituita da travi di quercia disposti orizzontalmente a incastro, secondo la tecnica oggi detta del blockbau, tipica delle baite alpine.

Dopo un restauro durato 9 anni, da dicembre 2016 si trova ad Athena per il completamente dell'essiccatura del legno in un ambiente climatizzato. Sono consentite su prenotazione visite gratuite per gruppi fino a 15 persone.

 

 

Attrezzi contadiniCiviltà Contadina della Piana

cura dell'associazione culturale Ponte

Vi sono esposti numerosi attrezzi agricoli del passato, immagini che ritraggono il lavoro nei campi e pubblicazioni sulla coltivazione del granturco, del fagiolo e dei prodotti tipici del territorio.

Auditorum

Sala con 30 posti a sedere a disposizione delle associazioni per l'organizzazione di incontri e iniziative

 

Primo piano

Alcuni reperti archeologiciArcheologia delle Terre dell'Auser

a cura del Gac (Gruppo Archeologico Capannorese)

Racconta la storia di Capannori. Tra i reperti di maggiore spessore, frutto di 30 anni di scavi, ci sono quelli romani e tardo repubblicani ritrovati nell’area del Frizzone come una coppa di vetro, tre balsamari in vetro, una coppa in terra sigillata africana, sei monete in bronzo. Importanti anche altri ritrovamenti dell’età romana, come quelli di via Martiri Lunatesi, tra cui spiccano un’anfora tipo “spello”, un elemento anulare in bronzo con incisioni longitudinali,  e una chiave in bronzo. Presenti, inoltre oggetti della preistoria, provenienti da siti vari come quelli dell’età del bronzo rinvenuti nella località Palazzaccio

Presente anche l'esposizione temporanea "La terra dell'Auser" dedicata alle ricerche archeologiche svolte in località Frizzone in occasione dei lavori per la costruzione del nuovo casello autostradale. Ospita reperti di epoca tardo repubblica e, in particolare, del periodo tra il I e II secolo a.C., tra cui due sepolture infantili,  terracotte di grande pregio e un plastico che ricostruisce un edificio ligneo di cui sono state trovate tracce significative durante gli scavi.

Secondo piano

Il fucile da caccia di Carlo PiaggiaCarlo Piaggia e l'Africa

a cura dell'Istituto Storico Lucchese Auser - Sesto.

Spazi dedicati all'esploratore capannorese Carlo Piaggia (1827 – 1882), nato a Badia di Cantignano, che a metà Ottocento, esplorò varie zone del continente africano, come il fiume Nilo, il Sudan, l’Etiopia e l’Eritrea.

Arcadia

Sala per mostre temporane

 

Athena ospita inoltre un punto informativo della via Francigena e le sedi  del Gac (Gruppo Archeologico Capannorese),dell’Istituto Storico Lucchese sezione di Capannori e dell’associazione culturale Ponte.

 

Galleria fotografica dell'inagugurazione (da Facebook)

 

 

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy